mercoledì 23 gennaio 2008

Periodo di inquietudini.. questo,
e di strabilianti coincidenze,

forse c'è qualcosa di estremamente carico nell'aria, che rende tutto fragile, instabile,
e che induce al cambiamento..

Sarà per questo che proprio ora mi ritrovo a riflettere più che mai su di me e su quello che voglio per il mio futuro e non è neanche così strano che non riesca ancora a venirne a capo..

Poi mi guardo intorno.. e scopro che Tutto intorno a me, parla il linguaggio della confusione, dell'incertezza.. del cambiamento..

Certe volte se mi metto ad ascoltare in silenzio, sento l'Eco intorno a me di tante persone e tante vite che si intrecciano e si completano..
per chi è felice perchè ha appena raggiunto un traguardo, c'è chi sprofonda nella confusione e nell'indeterminatezza
per chi è solo, ma si sente completo c'è qualcun altro che solo non lo è, ma ci si sente comunque..
c'è chi si dispera perchè non riesce a trovare la sua stada e chi invece se ne frega.. e la trova..

mi piace essere attrice-spettatrice di tutto questo meraviglioso spettacolo di vita..

Sarà che ultimamente mi piace cogliere nelle cose, un qualcosa di più del loro semplice accadere,
mi piace scoprire, non senza una certa sorpresa che niente o quasi succede per caso
che c'è un ordine naturale nelle cose, anche se lì per lì non lo sappiamo..

Nella ruota di tutto questo, accadono anche cose curiose e piacevoli..

Come una piccola rivincita inaspettata, proprio con la persona che più ti aveva ferita..
o qualcuno che si fa vivo dopo tanto tempo, proprio nell'istante in cui lo stavi pensando.. e proprio quando ne hai più bisogno..



Quando si vivono momenti di passaggio, per tornare alla normalità quello che serve è soltanto il tempo.. il tempo che aggiusta, il tempo che guarisce, il tempo che trova le risposte a tutto..
o quasi.

4 commenti:

Lieve ha detto...

Come mi ritrovo nelle cose che hai scritto o.0
Sono osservazioni che faccio spesso anche io. E poi è capitato anche a me- come forse capita un po' a tutti- di sentire una persona che volevo sentire e stavo pensando, e sentirla proprio nel momento in cui ne avevo bisogno.
Sto aspettando anche un'altra delle situazioni di cui hai parlato...quella della rivincita :P
Arriverà anche quella :P

Chiara ha detto...

ma certo vedrai.. arriverà di sicuro! proprio quando non te la aspetti più..
;)

Lieve ha detto...

Se deve essere inaspettata allora dovrò cominciare a non pensarci troppo :P
;)

Monica ha detto...

Hai prorio ragione!! Crescere e cambiare sono inquietanti ma magiche scoperte!!!